lunedì 16 gennaio 2012

Il puma

Pubblicato da Psy a 19:24
Il puma è uno dei Fighi. Per la verità, è lui che ha dato origine al loro nome.
Non che sia particolarmente bello, anche se non posso negare che è carino. Se volete farvene un'idea, posso dirvi che sembra in tutto e per tutto John Travolta da giovane, anche come modo di vestire. Mia madre la prima volta che lo vide mi disse "Carino il tuo amico. Sembra uscito da Febbre di sabato sera".
Beh, come darle torto.

Ad ogni modo, vi dicevo, è lui che ha dato origine al loro nome, qualche mese fa, quando durante una conversazione mi disse che dovevo ritenermi fortunata ad essere stata notata da un uomo figo e ninfomane (eh?) come lui.

Devo ancora finire di ridere per quella frase e credo che riassuma benissimo la sua persona.
Ama le donne. Non tutte le donne, per la precisione, solo quelle alte, bionde e con un fisico da modella (motivo per cui devo ancora capire cosa ci trovi in me, che sono l'esatto opposto). Le ama talmente tanto da volerne una diversa ogni sera.
Con altrettanta passione ama pure i gatti, che io invece detesto. Un giorno, mentre stava iniziando uno dei suoi interminabili discorsi sulla superiorità della razza felina gli dissi che mi dispiaceva deluderlo, ma che a me proprio non piacciono. Lui si limitò a soffiare come un gatto e a dirmi "Diffido sempre di chi non ama i gatti. Tutti li amano", prima di proseguire il discorso da dove l'aveva interrotto.

La cosa veramente sconcertante di lui, ad ogni modo, è il suo rapporto con me. Come dicevo prima, io non rientro affatto nei suoi canoni di bellezza (e scopabilità), per cui si è creata un'amicizia serenissima, senza turbe sessuali... O almeno, era così. Poi, di punto in bianco, gli è partito l'ormone.
Abbiamo iniziato a frequentarci in maniera blanda e a me non dispiaceva poi così tanto, perché nonostante la sua apparente superficialità è una persona gradevole con cui parlare (e non solo).
Poi un giorno ha iniziato a dirmi che non aveva più frequentato nessun'altra da quando aveva iniziato a uscire con me e devo ammettere che la cosa mi ha un po' sconvolta perché, come scoprirete presto, la monogamia non rientra tra le mie qualità.
Il giorno seguente mi ha telefonato per dirmi che gli stavo troppo addosso e che preferiva non vedermi più (What the fuck?!).
Il giorno dopo ancora mi ha invitata a casa sua e mi ha pregato di uscire solo con lui.
Quello successivo mi ha piantato una scenata perché avevo inviato dei bacetti su facebook ai miei amici.
La settimana seguente ha deciso che dovevamo smettere di vederci perché IO mi stavo affezionando troppo e noi due non saremmo mai e poi mai stati insieme.

Va avanti così da più di un mese.
La settimana scorsa, il sabato sera, ha mandato il suo migliore amico (il Cinico, di cui parlerò nel prossimo post) a prendermi a casa per festeggiare - io e il Cinico, sia chiaro - il nostro terzo mesiversario.

Siete confusi e non avete capito nulla? Ecco, neanch'io. Se qualcuno trova un chiave per decifrare la situazione, me la spieghi, per favore.
Nel frattempo, mi limito a ribadire:

WHAT THE FUCK?!

3 commenti:

H9qJ3cdEFHx1JKLOH on 19 gennaio 2012 20:16 ha detto...

Mi piace come scrivi: sembra quasi di esserci.
Anche io, da maschietto, non lo capisco.
Ho avuto situazioni simili anche io, ma riuscivo a restare sul pezzo: sempre una alla volta e solo in determinate circostanze.
Non mi piacciono le magre bionde, piccola Barbie (fermatemi!), le maggiorate tipo quelle che si fa Sgarbi (fermatemi!)...
Mi piacciono le donne.
Ognuna è una storia, una scoperta...
Il Puma?
Oggi è di moda la donna-puma, mentre l'uomo è in recessione^^

Psy on 19 gennaio 2012 23:12 ha detto...

Rilancerà la moda dell'uomo-puma =P

Comunque a me non turba se lui frequenta una, nessuna o centomila... Sono molto flessibile in fatto di relazioni. Basta essere chiari.

Vuoi stare con me, un rapporto esclusivo, ecc? Bom, ci si può pensare (con calma... ma ci si può pensare), però dillo.
Vuoi essere solo amici? Mi va benissimo.
Vuoi essere meravigliosamente trombamici? Ok, ma non puoi farmi delle scenate di gelosia, allora.

La coerenza è forse passata di moda? Che poi... Non dovevate essere voi uomini quelli distaccati, stronzi, ecc? Io inizio a essere confusa =P

H9qJ3cdEFHx1JKLOH on 20 gennaio 2012 09:10 ha detto...

Distaccati?
Stronzi?
Ma che film vedi?!
Sono stereotipi che ci sono imposti da una società SBA-GLI-A-TA!
Da (futuro) biologo ti dico che l'evoluzione, interpretata ad mentulam, ha prodotto questa impostazione (sbagliata).
In finale, un uomo per essere stronzo e distaccato ha bisogno di una donna-vittima, IMHO...

Posta un commento

 

Rumour has it Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | Illustration by Enakei | Gossip Celebrity